PRM NEWAGE - PRESE DI FORZA

Moderne imbarcazioni, non solo pescherecci o barche da lavoro, ma anche da diporto, necessitano sempre di più di prese di forza per trascinare macchinari come, pompe, verricelli o compressori. Il sistema tradizionale per raggiungere questo scopo era quello di collegare sulla parte anteriore del motore principale un sistema di trascinamento ausiliario. Questa soluzione si rivelava molto spesso costosa ed ingombrante visto che il moto era trasmesso a mezzo di cinghie.

Poter azionare prese di forza alle trasmissioni fa sì che si possa raggiungere lo stesso scopo con minor spesa e mantenendo gli ingombri contenuti.

Prese di Forza - In Presa Diretta

Le trasmissioni marine PRM500, 750 & 1000 offrono ora una soluzione alternativa compatta, economica ed efficace: la scelta di una presa di forza con frizione o in presa diretta accoppiata direttamente nella parte posteriore della trasmissione stessa che possono essere fornite già montate in fabbrica o in tempi successivi. Entrambe le versioni sono progettate in modo specifico per trascinare pompe idrauliche.

Non sono indicate per trascinare pulegge sporgenti.

 

Prese di Forza Dirette

 

Disponibili per PRM500 e PRM750 vengono trascinate direttamente dall’albero di ingresso della trasmissione, di conseguenza sono sempre operative quando il motore è in funzione e, siccome non c’è frizione per scollegare la pompa idraulica, si dovrà realizzare un by-pass sul circuito idraulico per portare l’olio ad un contenitore quando non occorre utilizzare la pompa. Due ingranaggi con riduzione 1:1 fanno si che ci sia uno sfasamento tra la flangia di uscita della trasmissione ed il centro della presa di forza, in modo che ci sia sufficiente spazio tra pompa idraulica ed accoppiatore dell’asse dell’elica.

 

Capacità

Tutte le prese di forza sono progettate per essere accoppiate a pompe idrauliche  aventi specifiche SAE J7444C serie “B”, con albero di ingresso brocciato e 2 o 4 bulloni di fissaggio. La potenza massima che può essere trasmessa è di 22 kW (29,5 hp) per 1000 Giri/’ del motore; ciò equivale ad una coppia di 209 Nm (21,33 kgm).

La presa di forza con frizione del PRM1000 ha lo stesso senso di rotazione del motore, mentre le prese di forza dirette del PRM500 & 750 ruotano in senso inverso.

La potenza trasmessa alla pompa non va ad influire sull’impiego della trasmissione usata come propulsore. Tutti gli accessori del circuito di potenza della presa di forza devono essere scelti considerando le raccomandazioni del Costruttore del sistema idraulico e dovranno essere sufficientemente protetti da eventuali sovraccarichi.

 

Installazione

 

Le  prese di forza PRM  vengono montate nella parte posteriore della cassa della trasmissione e sono trascinate dall’albero di ingresso, conseguentemente possono funzionare tutte le volte che il motore è in funzione. La presa di forza sostituisce il coperchio utilizzato normalmente. Previene perdite di olio e fa sì che albero e cuscinetto siano posizionati in modo corretto. Connessione diretta tra trasmissione e pompa idraulica.

Presa di Forza con Frizione

Presa di Forza con Frizione

Disponibile per PRM1000. La frizione è di tipo a multi-dischi simile a quella utilizzata nelle trasmissioni marine e può essere azionata a distanza utilizzando un apposito cavo.

 

Funzionamento della Presa di Forza con Frizione

Quando si sposta la leva di azionamento la pressione dell’olio viene prelevata dal foro 1/8” BSP posto sulla valvola di controllo dove si può anche montare un manometro, la frizione verrà innestata e la pompa inizierà a funzionare. Quando si disinnesta la leva non ci sarà più pressione idraulica e, quindi, la pompa non sarà più operativa. La lubrificazione del sistema viene fatta con olio a bassa pressione prelevato dal tubo di ritorno dallo scambiatore di calore.

 

Capacità

Tutte le prese di forza sono progettate per essere accoppiate a pompe idrauliche  aventi specifiche SAE J7444C serie “B”, con albero di ingresso brocciato e 2 o 4 bulloni di fissaggio.. La potenza massima che può essere trasmessa è di 22 kW (29,5 hp) per 1000 Giri/’ del motore; ciò equivale ad una coppia di 209 Nm (21,33 kgm).

La presa di forza con frizione del PRM1000 ha lo stesso senso di rotazione del motore, mentre le prese di forza dirette del PRM500                                                                                                                                                 & 750 ruotano in senso inverso.

La potenza trasmessa alla pompa non va ad influire sull’impiego della trasmissione usata come propulsore. Tutti gli accessori del circuito di potenza della presa di forza devono essere scelti considerando le raccomandazioni del Costruttore del sistema idraulico e dovranno essere sufficientemente protetti da eventuali sovraccarichi.

 

Installazione

 

Le  prese di forza PRM  vengono montate nella parte posteriore della cassa della trasmissione e sono trascinate dall’albero di ingresso, conseguentemente possono funzionare tutte le volte che il motore è in funzione. La presa di forza sostituisce il coperchio utilizzato normalmente. Previene perdite di olio e fa sì che albero e cuscinetto siano posizionati in modo corretto. Connette il collegamento tra trasmissione e pompa idraulica.

Download
PTO_ INSTALLAZIONE.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.3 MB

Una Vita per il Mare !

In attività dal 1986 con l'intento di offrire prodotti di elevata Qualità.

 

 

Scandiesel S.r.l.

Sede legale: Via Magnani Ricotti, 2 - 28100 NOVARA

Sede Operativa: Via Possessione, 25 - 28100 NOVARA

Tel: +39 3482213126 - Fax: +39 0321 637227

e-mail: a.origo@scandiesel.it

Partita I.V.A. -  C.F e Reg. Imp. NOVARA: IT01170600033

Capitale Sociale : € 41.600 i.v.

R.E.A.: n° 153472